Consigli sui Foto-quadri Pixum

Trasforma la tua foto più bella in un vero quadro, scegli tra i tanti materiali e ordina direttamente online.

Crea ora il tuo quadro

Come disporre i quadri: consigli per la giusta altezza e posizione

Vorresti realizzare a casa tua una parete fotografica con immagini diverse o trovare la posizione perfetta per un'unica foto in formato XXL? Ti serve qualche consiglio per sapere come valorizzare nel modo giusto le foto da appendere? L'altezza dei quadri e la loro posizione non possono essere definite a priori, senza considerare la situazione specifica.

Dipendono infatti dalle dimensioni e dalla forma della foto, dalla stanza e dal modo in cui viene utilizzata e, non ultimo, dal resto dell'arredamento. Qui puoi trovare utili trucchi e idee creative che ti aiuteranno a disporre con stile quadri piccoli e grandi.

Pixum - Sempre le foto più belle

1. Stabilire la giusta altezza per il tuo quadro

Le pareti del salotto, del corridoio o della camera da letto sono perfette per le tue foto più belle? Il miglior modo per farle risaltare è appenderle a una parete in modo che attraggano direttamente lo sguardo. In linea di massima la regola generale è che il centro della foto deve essere indicativamente all'altezza degli occhi, quindi a circa 1,60 m da terra. L'ideale sarebbe avere un terzo del quadro sopra il livello dello sguardo e due terzi al di sotto.

Se sulla parete è già presente un unico quadro, per ottenere un insieme armonioso dovresti utilizzare la cosiddetta sezione aurea. La puoi calcolare in questo modo:

  • Misura l'altezza del soffitto e fai un segno ai 5/8 di questo valore partendo dal pavimento. Esempio: soffitto = altezza 2,50 m 2,50 x 5/8 = segno della linea immaginaria a 1,56 m di altezza.
  • Prendi la stessa misura sul quadro e segna di nuovo i 5/8 della sua altezza partendo dal bordo inferiore.
  • Quando lo appendi, verifica che il segno sul quadro si trovi in corrispondenza del segno sul muro. Se vuoi appendere un quadro incorniciato fai attenzione alle corrette posizioni delle viti.

Il nostro consiglio

Consiglio di Pixum

Se vuoi appendere la tua opera d'arte in una stanza in cui la osserverai quasi sempre stando seduto, l'altezza ideale sarà decisamente più bassa. In questo caso il bordo inferiore della foto dovrebbe trovarsi a circa 30 cm sopra la seduta del divano.

2. Considerare l'ambiente circostante

Le regole rigide non sempre hanno senso. Prima di piantare un chiodo o di inserire un tassello, dovresti prendere in considerazione gli altri oggetti d'arredamento e valutare anche la distanza. Se la nuova foto si trova proprio all'ingresso della stanza, dovresti verificare che la stampa formi un insieme armonico con il bordo superiore del telaio della porta.

Qui ti forniamo alcuni esempi di altri elementi dell'arredamento che potrebbero guidarti nel posizionamento delle tue foto:

  • Stufa in maiolica: In soggiorno, una foto appesa centralmente sopra una stufa in maiolica può creare un armonioso effetto artistico d'insieme. In ogni caso fai attenzione a non posizionarla troppo vicino alla stufa per non esporla al calore diretto.
  • Armadio: Le foto incorniciate sono particolarmente d'effetto se appese sopra stretti armadi e scaffali. Posizionale centralmente oppure in corrispondenza di uno dei bordi esterni.
  • Telai delle finestre: Intorno a una finestra, la luce naturale mette decisamente in risalto i colori delle foto. Qui puoi dare libero sfogo alla creatività per quanto riguarda l'altezza.
  • Alla stessa altezza di un televisore appeso: Può darsi che tu abbia posizionato il tuo televisore in modo che sia all'altezza perfetta per guardare i tuoi programmi seduto sul divano. Applica lo stesso principio anche alle fotografie sulle pareti e usa come riferimento l'altezza dello sguardo consigliata per una posizione da seduti.

Se non prendi nella giusta considerazione questi elementi di riferimento, l'effetto globale potrebbe essere poco armonioso.

3. Disposizione di più foto sulla parete

Una buona idea per una parete vuota è quella di decorarla con più foto, una accanto all'altra. Anche qui però, è necessario pianificare la disposizione prima di appendere le singole foto:

  • Tutte le foto sono dello stesso formato? In questo caso, quando le appendi verifica di mantenere la stessa distanza tra i quadri nonché dal pavimento o da un mobile. Se sono alla stessa altezza, l'effetto sarà grandioso.
  • Misurare le distanze Per fare in modo che le distanze siano corrette, posiziona innanzitutto i quadri su un grande foglio di carta e disegna i contorni. Potrai quindi utilizzarlo per trasferire facilmente sul muro i punti che ti servono per i fissaggi.
  • Ci sono più formati diversi? Fai delle prove per la disposizione dei quadri di dimensioni diverse prima di appenderli. Puoi posizionare le fotografie facendo riferimento a un bordo superiore, disporle in un quadrato, comporre una lettera dell'alfabeto o organizzarle in base alle dimensioni. La distanza tra un quadro e l'altro deve essere sempre la stessa.
  • Attenzione ai colori: I motivi più chiari stanno meglio al centro, mentre quelli più scuri risaltano di più se disposti all'esterno.
  • Parti dal centro: Appendi i quadri partendo sempre dal centro e quindi vai verso l'esterno a sinistra e a destra. Prese singolarmente, le piccole imprecisioni non hanno una grande importanza. Tuttavia, se appendi leggermente storta la prima di una serie di foto, una lunga sequenza amplificherà il difetto rendendolo decisamente visibile.

4. Selezionare il modo in cui appendere più quadri

Pensa innanzitutto a come vorresti appendere i quadri. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Stile galleria: tutti i quadri vengono appesi dal bordo superiore e tutti allo stesso livello, indipendentemente dal loro formato
  • Divisi per formato: più quadri di dimensioni diverse vengono appesi divisi per formato, ad esempio in progressione da destra a sinistra, oppure i quadri più piccoli vengono posizionati ai lati di uno grande
  • Stile San Pietroburgo: disposizione simmetrica di numerosi quadri o foto su tela di diverse dimensioni che spesso formano nel complesso un motivo rettangolare
  • Modello: disposizione dei quadri in una specifica forma, ad esempio lettere (I oppure U), a formare un orologio o una scala
  • Sezione aurea: disposizione di tutti i quadri a un'altezza pari ai 5/8 dell'altezza totale della parete

Ecco come creare la tua fotoparete passo dopo passo

Che si tratti di legno, di una foto su alluminio o su tela: con l'editor online puoi creare la tua parete fotografica con pochi clic. Le tue foto più belle sono tutto ciò che ti serve. Pronto a partire?

  1. Inizia il processo di creazione scegliendo il materiale che preferisci.
  2. Seleziona uno dei formati disponibili e clicca su "Avanti".
  3. Scegli il supporto da parete e clicca di nuovo su "Avanti".
  4. Ora puoi caricare la tua foto e trascinarla con il mouse nel segnaposto sulla destra.
  5. Con il pulsante grigio sotto il segnaposto puoi modificare la foto o aggiungere altri elementi.
  6. Il risultato ti piace? Mettilo nel carrello!

FAQ - Consigli pratici per la disposizione dei quadri

  • Come si può inserire in maniera particolarmente armoniosa la fotoparete nell'ambiente?
    Come si può inserire in maniera particolarmente armoniosa la fotoparete nell'ambiente?

    Non soltanto per la gestione dei soggetti, ma anche per appendere i quadri è utile fare riferimento alla sezione aurea. Questo principio di progettazione si basa su una formula matematica secondo la quale gli oggetti disposti in base a un rapporto di 62 su 38 percento risulterebbero particolarmente armoniosi.

  • Quali sono i migliori punti di riferimento per la disposizione dei quadri?
    Quali sono i migliori punti di riferimento per la disposizione dei quadri?

    Adatta il tuo quadro all'ambiente immediatamente circostante nella stanza. Non importa che si tratti di finestre, mobili o altri quadri: se calcoli anche i bordi di questi oggetti, l'effetto finale complessivo sarà piacevole.

  • Come appendo il quadro alla parete?
    Come appendo il quadro alla parete?

    Ogni opera d'arte che crei può essere provvista su richiesta di un sistema di fissaggio adatto che, in base al materiale, è già compreso nel prezzo. Nel caso in cui desiderassi una specifica estetica o avessi pareti complicate da gestire, puoi selezionare altri sistemi di aggancio speciali. Nel nostro consiglio relativo ai supporti da parete trovi una panoramica sulla nostra gamma.

Formati & prezzi

Scopri con l'aiuto del calcolatore prezzi l'importo preciso del tuo quadro impostando le diverse impostazioni del prodotto:

Siamo spiacenti: si è verificato un errore nella configurazione del prodotto. Ti preghiamo di provare più tardi.

    La mia selezione

    da
    IVA incl.
    Crea ora

    Come ordinare il Fotolibro Pixum

    • Il Fotolibro da te selezionato al momento è disponibile sono nel software Fotomondo Pixum. Crea questo Fotolibro al computer oppure scegli un formato alternativo.

      Sito Pixum

      • Creazione rapida

        Crea velocemente il tuo prodotto Pixum direttamente sul sito

      • Ti consigliamo

        Per una realizzazione rapida senza software

    • Il Fotolibro da te selezionato al momento è disponibile sono nel software Fotomondo Pixum. Crea questo Fotolibro al computer oppure scegli un formato alternativo.

      Software Fotomondo Pixum

      • Infinite possibilità

        Approfitta delle tante opzioni ed effetti per creare i tuoi prodotti

      • Ti consigliamo

        Per una personalizzazione creativa dei tuoi prodotti fotografici

    • Il Fotolibro da te selezionato al momento è disponibile sono nel software Fotomondo Pixum. Crea questo Fotolibro al computer oppure scegli un formato alternativo.

      App Fotolibro Pixum

      • Creazione pratica

        Utilizza direttamente le foto salvate sul tuo smartphone o tablet

      • Ti consigliamo

        Per realizzare prodotti fotografici dove vuoi tu

      disponibile anche per
      Android