Contatti
Hai domande?

Il servizio clienti è a tua disposizione per qualsiasi tua domanda.

service@pixum.com

A tante tue domande trovi risposta nell'aiuto online

Menù

Importare foto da Facebook, Instagram, Flickr e Picasa

Le foto scattate non sono tutte disponibili quando si è fuori casa oppure non sono tutte salvate sul computer. Per riuscire a creare un bel fotolibro Pixum anche con foto che sono disponibili solo su piattaforme online, ad esempio Facebook o Picasa, il software Fotomondo Pixum presenta un'opzione che consente di integrare fotografie da fonti esterne. Così, quando si progetta un fotolibro, cliccando su un campo di colore griglio scuro nella sezione "Foto & Video" si apre un menù a tendina dal quale si può accedere a diverse piattaforme esterne. Una volta eseguito il login, per esempio in Facebook, tutte le foto contenute nell'elenco degli album possono essere selezionate a piacimento per essere poi inserite nel layout già creato.

I nostri topseller da creare in pochi click

Fotolibro Pixum mini (panoramico)

  • Panoramico mini
  • Carta premium satinata
  • Copertina morbida
  • Rilegatura incollata
7,95 ¤

 IVA incl. spese di spediz. escl. 6,90 ¤

Crea ora

Fotolibro Pixum grande (verticale)

  • Verticale grande
  • Carta premium satinata
  • Copertina rigida
  • Rilegatura incollata
29,99 ¤

 IVA incl. spese di spediz. escl. 6,90 ¤

Crea ora

Fotolibro Pixum grande (panoramico)

  • Panoramico grande
  • Carta premium lucida
  • Copertina rigida
  • Rilegatura incollata
37,99 ¤

 IVA incl. spese di spediz. escl. 6,90 ¤

Crea ora

Creare un fotolibro Pixum su smartphone o tablet

Questa funzione di importazione è utile soprattutto quando si è fuori casa: dopotutto lo spazio di memoria degli smartphone e dei tablet PC è limitato. La possibilità di accedere agli elementi da cloud lascia più spazio libero in memoria per musica, filmati e altri documenti e consente di creare un fotolibro Pixum con le proprie foto preferite anche senza dover necessariamente accedere a un computer.

Triangolo di pericolo per immagini con bassa qualità di stampa

Una foto da stampare esige requisiti più alti in termini di risoluzione (cfr. "DPI") rispetto a una foto da presentare semplicemente su un normale schermo del PC: per esempio, una foto che nel software Fotobuch Pixum sembra sufficientemente nitida, nella versione stampata nel peggiore dei casi potrebbe perdere l'alta qualità della sua immagine. Per questo motivo il software Pixum controlla automaticamente la risoluzione di ogni foto e se quest'ultima è troppo bassa per il formato del rispettivo fotolibro, o eventualmente per il dettaglio selezionato, segnala questo caso con un triangolo di pericolo rosso in bella vista. Se questo segnale compare con una foto importata da Facebook, probabilmente la risoluzione originale è andata perduta quando la foto è stata compressa. Per ottenere sempre un risultato accettabile si consiglia di utilizzare invece il file originale oppure di ridurre le dimensioni dell'immagine. Se il software segnala come non adatte alla stampa un gran numero di foto, una soluzione potrebbe essere anche la riduzione del formato: per esempio, dal fotolibro Pixum grande in formato A4 si potrebbe passare al formato A5, di una misura più piccolo.

Il nostro consiglio

  • Prima di importare le foto è necessario eseguire il login di accesso alla rispettiva piattaforma.
  • Da Facebook si possono importare solo foto personali; le foto ufficiali o quelle di amici devono essere prima scaricate manualmente.
  • Facebook pone delle limitazioni, perciò dalle gallerie di Facebook si possono integrare massimo 25 fotografie.
  • Se una foto si trova sia in un album di Facebook sia in una fonte locale, considerata l'eventuale compressione dalle pagine di Facebook è preferibile utilizzare la foto salvata a livello locale. In caso contrario si potrebbe penalizzare la qualità, soprattutto per le stampe di grande formato.

Siamo qui per te

Hai domande sui nostri prodotti? Visita il nostro "aiuto online"!

Come ordinare il Fotolibro Pixum

Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie. Trovi maggiori informazioni qui.